Linee guida riapertura piscine: SI all'uso delle docce – Progettazione, consulenza, formazione nel settore delle piscine

Linee guida riapertura piscine: SI all’uso delle docce

Modificato il documento dell’Ufficio Sport

Su sollecitazione di tutte le associazioni di settore, è stato modificato il documento “Linee Guida per l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere” emanato dal Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, pubblicato il 7 maggio e aggiornato il 1 giugno.

Il documento è redatto ai sensi del decreto legge 22 aprile 2021, n.52, che lo indica come unico riferimento per la riapertura degli impianti sportivi, tra cui le piscine.

In questa versione è stata modificata la pag.10 che dettava le regole per l’utilizzo delle docce negli spogliatoi, dapprima vietate ed ora consentite, sempre nel rispetto del distanziamento.

Questo il nuovo testo:

“L’uso delle docce è consentito, salvo diverse esplicite disposizioni normative di ordine più restrittivo.
In ogni caso sarà necessario organizzare gli spazi e le attività nelle aree spogliatoi e nelle docce in modo da assicurare il distanziamento interpersonale (ad esempio prevedere postazioni d’uso alternate) o separare le postazioni con apposite barriere.
Per quanto riguarda l’uso delle docce, si sottolinea ulteriormente l’importanza del ricambio d’aria e della pulizia e disinfezione che deve essere garantita regolarmente nel corso della giornata.”

Il resto del testo è rimasto invariato. Scarica il documento QUI.

Per quanto riguarda l’apertura delle piscine coperte, la data per le zone gialle resta quella del 1 luglio, mentre nelle zone bianche le Regioni hanno emanato ordinanze che ne autorizzano la riapertura.

Per altre notizie sulle riaperture vedi anche: https://www.professioneacqua.it/il-dipartimento-sport-detta-le-regole-2021-per-le-piscine/