Un nuovo stop alla modifica delle norme per il rilascio del brevetto da bagnino – Progettazione, consulenza, formazione nel settore delle piscine

Un nuovo stop alla modifica delle norme per il rilascio del brevetto da bagnino

 

Il Decreto 29 luglio 2016, n. 206 “regolamento recante norme per l’individuazione dei soggetti autorizzati alla tenuta dei corsi di formazione al salvamento in acque marittime, acque interne e piscine e al rilascio delle abilitazioni all’esercizio  dell’attività di assistente bagnante”, operativo inizialmente dal 02.12.2016   è stato procrastinato al 31 Ottobre 2018  ai sensi dell’articolo 1, comma 1136, lettera a), della Legge 27 dicembre 2017, n. 205 (pubblicata sulla G.U. n. 302 del 29 dicembre 2017).

 Il Decreto in parola modifica profondamente le modalità per il rilascio del brevetto e per l’organizzazione dei corsi di formazione, ampliando la platea dei soggetti autorizzati dallo Stato (come scuole, istituti di formazione, associazioni sportive, ecc).

Si tratterà di vedere come verrà modificato da qui alla entrata in vigore.