Sport Bonus 2018

In data 21 Giugno 2018 la Presidenza del Consiglio dei Ministri (Ufficio Sport) ha reso disponibile, ai soggetti che vogliono usufruire dello Sport Bonus, l’apposito modulo che dovrà essere inviato a mezzo di posta elettronica.

L’indirizzo è [email protected] ed il modulo va spedito entro trenta giorni dalla data di pubblicazione sopra indicata.

Ricordiamo che lo Sport Bonus è una delle novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2018 (comma 363) che prevede un credito di imposta ai soggetti che effettuano erogazioni liberali destinate alla ristrutturazione di impianti sportivi pubblici per un importo massimo di €. 40.000. Il contributo è riconosciuto nel limite del 3 per mille dei ricavi annui, pari al 50 per cento delle erogazioni liberali. Il credito di imposta, come disciplinato al comma 364, sarà utilizzabile in compensazione in tre quote annuali di pari importo.

Il 7 Giugno 2018 è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il decreto del presidente del Consiglio datato 23 Aprile 2018 che disciplina tale contributo, specificando che “L’importo di cui all’art. 1, comma 364, della legge 27 dicembre 2017, n. 205, e’ suddiviso in due tranche di cinque milioni di euro e lo Sport bonus e’ riconosciuto in due finestre temporali di centoventi giorni ciascuna, che si aprono rispettivamente il 1° aprile e il 20 agosto 2018.” Entro trenta giorni dall’apertura di ciascuna finestra dovrà essere inviato l’apposito modulo.

La prima scadenza è stata ovviamente modificata alla luce della data della pubblicazione del decreto.

Di fondamentale importanza notare che l’elenco degli ammessi sarà redatto in base al criterio temporale di ricevimento delle richieste sino all’esaurimento delle risorse disponibili in ciascuna finestra.

 

Dott. Gianluca Bigi

 

Fonte: http://www.sportgoverno.it/archivio/notizie/decreto-del-presidente-del-consiglio-dei-ministri-del-23-aprile-2018—disciplina-del-credito-di-imposta-di-cui-all%E2%80%99art1-commi-363-e-366-l-20572017-(sport-bonus).aspx