Si alle vasche idromassaggio sul litorale di Rimini

Dopo 15 anni di sentenze e ricorsi questa la decisione del Consiglio di Stato.

La vicenda nasce dalla richiesta di uno stabilimento balneare di Rimini che richiede l’autorizzazione al Comune per installare 2 vasche idromassaggio nella zona più interna della propria concessione. Il Comune concede l’autorizzazione. La soprintendenza la blocca. Il gestore ricorre al TAR e perde. Nuovo ricorso al Consiglio di Stato e finalmente, dopo 15 anni, arriva il si definitivo che crea un importante precedente per tutto l’arenile riminese e, ci auguriamo, per le coste italiane in generale.

Per conoscere meglio la vicenda potete leggere QUI