ProfessioneACQUANET supera i 200 iscritti e cambia look

Il nuovo logo è stato presentato nell’ultima riunione di Gubbio.

Un network di veri professionisti dell’acqua: questo è ciò a cui aspira a diventare ProfessioneACQUANET – Associazione Piscine, che nei giorni del Convegno d’Autunno ha superato i 200 Associati.

Nata nel 2012 dai 3 soci fondatori, ProfessioneACQUANET ha iniziato la sua crescita già a fine del 2013 fino a diventare la più rappresentativa associazione italiana di costruttori e manutentori di piscine che oggi rappresentano l’80% del totale degli aderenti.

A inizio 2018 ProfessioneACQUANET ha iniziato un percorso di ristrutturazione interna. Al Direttivo si sono affiancati 2 Comitati ciascuno formato da 3 persone, uno in rappresentanza dei Costruttori e uno dei Fornitori. I Delegati Regionali, indispensabili nelle azioni sul territorio, sono aumentati di numero e nel coordinamento a Paolo Ferrario si è recentemente affiancato Nello Puci, già Delegato Regionale Toscana. Tutto questo per rendere ancor più dinamica ed efficiente l’Associazione. Ad un anno di distanza il nuovo logo diventa quindi il simbolo di queste modifiche interne.

Una cosa però non è (fortunatamente) cambiata: la quota associativa che non è aumentata: € 300 all’anno. Sono invece aumentati i servizi per gli Associati tra cui segnaliamo l’attivazione gratuita dell’abbonamento a UNI che permette di visualizzare tutte le norme del settore piscina e spa.

Per saperne di più suggeriamo di visitare il sito www.professioneacquanet.it o di scrivere a [email protected]