I pannelli “Modul-Tech” di Piscine Solaris sono certificati CE

l traguardo è stato raggiunto sotto la supervisione di Professione Acqua che ha seguito l’intero iter.


Anche la piscina è una costruzione e deve rispettare tutte le norme e i regolamenti al pari di tutte le altre costruzioni! Le piscine Solaris Progress sono oggi calcolate secondo le norme antisismiche e progettate secondo quanto previsto dalla norma EN-1090-1 che stabilisce che le strutture metalliche debbano essere marchiate CE ed accompagnati da una dettagliata documentazione tecnica. La struttura della vasca viene realizzata con pannelli nervati Modul-Tech modulari autoportanti in acciaio speciale S280GD di forte spessore zincati a caldo attraverso l’esclusivo sistema Magnelis310 che ne assicura una resistenza alla corrosione almeno doppia rispetto alla tradizionale zincatura classica. La combinazione tra la nervatura orizzontale e la zincatura a caldo dei pannelli Modul-Tech permettono di garantire per 30 anni la struttura di una piscina Solaris Progress.

I pannelli Modul-Tech si possono montare direttamente sul terreno mediante bulloneria zincata senza saldature o murature di rinforzo (previa verifica geotecnica). I montanti laterali di rinforzo, avvitati alle pareti diritte della struttura, vengono fissati al suolo mediante un semplice cordolo perimetrale in calcestruzzo armato assicurando una perfetta verticalità e stabilità delle pareti (come da calcoli forniti previa verifica geotecnica). La struttura Modul-Tech è conforme alle norme antisismiche italiane. Ai clienti verrà rilasciata copia dei calcoli strutturali effettuati.

/p>

Il rivestimento Magnelis 310 pannelli Modul-Tech applicato a caldo attraverso l’immersione delle lastre d’acciaio in un bagno di zinco, alluminio e magnesio garantisce un’ottima resistenza alla corrosione anche in ambienti particolarmente aggressivi. La protezione è assicurata anche quando verificano graffi e/o incisioni sul pannello. Grazie ad un processo elettrochimico le molecole di zinco sono in grado di spostarsi e riformare la protezione. In questo modo la ruggine non si espande!

Oltre a ciò, in fase di montaggio la struttura metallica viene rivestita, sul lato interno alla vasca, con un pannello di poliestere armato da mm.1 che garantisce una finitura estetica perfetta e le giunzioni fra i singoli pannelli non si noteranno più (brevetto esclusivo Claudio Busatta). La bassa conducibilità termica del poliestere, insieme alla seconda parete interna di rivestimento, eviteranno il raffreddamento dell’acqua della piscina!

Per approfondimenti: www.piscinesolaris.com

Per informazioni: [email protected]