Per la formazione degli addetti al primo soccorso aziendale non basta il brevetto di Assistente Bagnanti – Progettazione costruzione e manutenzione piscine, legislazione, corsi e informazioni

Per la formazione degli addetti al primo soccorso aziendale non basta il brevetto di Assistente Bagnanti

 

E’ semplice e chiara la risposta del Ministero all’interpello della CONFAPI che chiedeva la possibilità di ritenere assolto l’obbligo di formazione degli addetti alla squadra di primo soccorso aziendale, secondo quanto previsto dal D.M. 15 luglio 2003, n. 388, richiamato, poi, nell’articolo 45 del D.Lgs. 81/2008 tramite i corsi seguiti dai volontari della Croce Rossa.

Il Ministero, sostanzialmente, risponde: non conosco i programmi di questi corsi, tuttavia il succitato decreto contiene indicazioni sulle materie da istruire ed il numero di ore necessario per farlo. Se i programmi di detti corsi seguono quanto prescritto vanno bene, altrimenti gli argomenti mancanti vanno integrati con altri corsi.

Chiaro.

E’ altresi evidente che il programma del corso di assistente Bagnanti o di Bagnino è nella stragrande maggioranza dei casi molto lontano da quanto previsto dal decreto e, quindi, non può sostituire corsi ad hoc.