L’importanza della figura professionale negli impianti natatori del responsabile della piscina

 

L’Importanza di una figura professionale responsabile di riferimento è individuata e necessaria in ogni ambito lavorativo.

Leggi regolamenti, decreti, norme perseguitano il mondo sportivo, gestionale, turistico e Italiano in genere, producendo confusione e zone più o meno franche.

Certo in certi casi la prevenzione è d’obbligo, ma i costi sono il concorrente maggiore e spietato che affliggono le “gestioni” dei centri sportivi natatori e quelli della ricreazione e balneazione.

Il corso per responsabili di Piscina rende merito e da’ un valore aggiunto a coloro i quali con abnegazione e sacrificio desiderano aggiornarsi e fanno parte della schiera di coloro i quali considerano la formazione permanente un modello da seguire.

Il programma è vasto e interessa :

IL QUADRO NORMATIVO E GIURIDICO IN MATERIA DI PISCINE NATATORIE E RELATIVI IMPIANTI

DISCIPLINA NORMATIVA IN MATERIA DI RESPONSABILITA’ CIVILE E PENALE , SICUREZZA E PREVENZIONE INFORTUNI NEI LUOGHI DI LAVORO CON RIFERIMENTO AGLI IMPIANTI NATATORI

NORMATIVA BARRIERE ARCHITETTONICHE

TUTELA SANITARIA

CARATTERISTICHE DELL’ACQUA DI APPROVVIGIONAMENTO

TERMINOLOGIE E SPECIFICHE TECNICHE DELLE SCHEDE DEGLI IMPIANTI DI TRATTAMENTO ACQUE

REQUISITI DEGLI IMPIANTI TECNOLOGICI PER TRATTAMENTO ACQUE

SISTEMI E METODOLOGIE PER IL RISPARMIO ENERGETICO E DEL BENESSERE AMBIENTALE

DEFINIZIONE E GESTIONE DEL RISCHIO(fisico, chimico, microbiologico)

DOCUMENTI DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO

PROTOCOLLI DI GESTIONE E DI AUTOCONTROLLO

REGOLAMENTO DELLA PISCINA

ORGANIZZAZIONE E GESTIONE

TEST FINALE

Il corso si conclude con un test finale che permette il rilascio di un attestato certificato da EBPMI

(Ente Bilaterale Piccole e Medie Imprese).

Alcune considerazioni pertanto sono necessarie:

Se la salute del cittadino, contemplata nella costituzione e dagli o negli organismi sportivi viene prima di tutto attraverso la “pratica sportiva” non sarebbe il caso di investire in BEN ESSERE e contribuire lecitamente alle Organizzazioni che si adoperano in tal senso????

Sgravi fiscali, incentivi, utilizzo di risorse a coloro i quali spendono la loro vita (vocazione) negli ambienti che danno BEN essere (Centri sportivi , Impianti natatori, SPA, Balneari , Ricreativi ecc.).

Molte sono le figure coinvolte in questa attività che vede i Direttori, i Gestori, le segretarie , le Amministrative, gli Istruttori delle varie attività sportive, gli AB o bagnini, I Maestri di salvamento , gli Istruttori Subacquei, Le Estetiste, le Massaggiatrici, i Fisioterapisti i Medici dello sport i Pediatri , gli addetti alla manutenzione, pulizia , i giardinieri , gli animatori, le baby sitter ecc

Credo che una riflessione a questo punto sia necessaria………………………………..

Prof. Giuseppe Righini

Docente di S.Motorie

Pedagogista