Confermate per il 2019 le detrazioni fiscali sulle ristrutturazioni

Vale anche per le piscine!

Anche per il 2019 la Legge di Bilancio ai commi 67 e 68 consultabili QUI ha confermato le detrazioni fiscali relative agli interventi di recupero edilizio, nella misura del 50% della spesa effettivamente sostenuta per ogni singolo immobile, con il limite di 96mila euro (sicchè la dtrazione massima sarà di 48mila euro), fruibile in quote costanti in 10 anni sempre che l’irpef dovuta dal contribuente sia “capiente” in tal senso. Dette detrazioni vaglono anche nel caso in cui oggetto della ristrutturazione sia una piscina.