Accertamento fiscale per la "New Life" di Trento – Progettazione costruzione e manutenzione piscine, legislazione, corsi e informazioni

Accertamento fiscale per la “New Life” di Trento

Sequestrati beni per un valore di 500 mila euro

Il centro New Life di Trento è situato nel centro della città, in prossimità delle facoltà universitarie del centro e per questo molto frequentato anche dagli studenti. Secondo l’Adige.it, ciò che la Guardia di Finanza contesterebbe è la qualifica di associazione sportiva dilettantistica (e, quindi, il godimento di tutte le agevolazioni, anche fiscali, del caso), di cui la New Life non sembrerebbe avere i requisiti. Dai controlli risulterebbe, inoltre, che negli anni dal 2012 al 2016 siano stati occultati all’incirca tre milioni di euro, per un valore di IVA evasa di 540 mila euro. Da qui la decisione, da parte dello Stato, di rivalersi sul legale rappresentate, a cui sono stati congelati svariati conti ed alla cui villa sono stati posti i sigilli. Se, per quanto riguarda gli incassi non dichiarati, la faccenda verrà risolta in ambito amministrativo, le mancate dichiarazioni IVA configurano un reato penale (la cui sussistenza dovrà essere dimostrata in tribunale).

La fonte, QUI.