Piscina di Sant'Antimo (NA), allenatore abusa di minorenne – Progettazione costruzione e manutenzione piscine, legislazione, corsi e informazioni

Piscina di Sant’Antimo (NA), allenatore abusa di minorenne

 

E’ successo in una piscina quello che purtroppo succede anche in altri ambiti dove persone adulte evidentemente disturbate abusano di minori. L’allenatore abusava di una ragazza all’epoca quattordicenne, che ora ne ha sedici. I genitori lo hanno denunciato ed è stato messo agli arresti domiciliari.

Una storia già vista molte altre volte, ma forse per la prima volta esce sulla stampa la notizia che la vicenda è nata in una piscina. Come saggiamente ha detto ai giornalisti Massimiliano Rosolino, bisogna lavorare perché l’esito non sia quello di far allontanare i ragazzi, ed i loro genitori, dalle piscine e dallo sport. (Leggi l’intervista di Rosolino). E’ necessario soprattutto vigilare, poiché queste persone, se ben si guarda e si sa cosa guardare, spesso lasciano qualche segno, sparso qua e la. Osservare, vigilare e, soprattutto, non tacere.

 

Leggi l’articolo QUI