In treno – Progettazione costruzione e manutenzione piscine, legislazione, corsi e informazioni

In treno

Un uomo e una donna che non si conoscevano, entrambi sposati, dividevano, da soli, lo stesso scompartimento sul vagone letto del treno.
I due, molto stanchi, anche se con un po’ di vergogna riescono a prendere sonno, lui nella cuccetta superiore e lei in quella inferiore, quando, all’una di notte, lui si sveglia, sporge la testa e svegliando la donna le dice:
– Scusi se l’ho svegliata, ma potrebbe allungarmi un’altra coperta: sto morendo di freddo!
E la donna, prontamente:
– Sa, ho un’idea migliore: perché, solamente per stanotte, non facciamo finta di essere marito e moglie?
– Stupendo!!! E’ un idea eccellente!! – rispose l’uomo entusiasta.
– Ottimo! Perché allora non te la prendi tu quella cazzo di coperta invece di svegliarmi, stronzo?!?