Eccesso di velocità

Un carabiniere ferma un’auto che viaggia a 120 Km/h dove vige il limite di 50!
Si avvicina alla macchina e dice:
– Patente e libretto prego.
La bella donna al volante risponde:
– La patente non ce l’ho pi? l’hanno ritirata 10 giorni fa quando mi hanno fermata per la quarta volta ubriaca!
– Posso vedere almeno il libretto di circolazione?
– La macchina non è mia. L’ho rubata!
– Rubata???
– Sì, però penso che i documenti siano nel cassetto del cruscotto. Mi sembra di averli visti quando ci ho nascosto la pistola…
– Lei ha una pistola nel portaoggetti?!?
– Certo, l’ho nascosta dopo aver sparato all’uomo che guidava. Poi ho messo il suo cadavere nel bagagliaio!
– Cosa??? Lei ha un uomo morto nel bagagliaio???
– Sì! 
Il carabiniere estrae la pistola d’ordinanza e chiama i rinforzi alla radio.
Arrivano subito altre due pattuglie. Da una scende un graduato che chiede alla donna:
– Posso vedere la sua patente?
– Certo, eccola!
E gliela porge: regolare e validissima.
– Di chi è quest’auto?
– Mia. Ecco il libretto.
Anche quello, tutto in ordine.
– Potrebbe aprire il cassetto? Voglio controllare se ha nascosto una pistola…
– Certo. Comunque le garantisco che non c’è nessuna pistola!
La donna apre il cassetto portaoggetti, che è vuoto.
– Le dispiace se perquisiamo il bagagliaio? Ci hanno avvisato per radio dicendo che ci sarebbe un cadavere!
– Ma certamente.
La donna apre il cofano: nulla. Perfettamente vuoto.
L’ufficiale:
– Ma… non capisco. Il carabiniere che l’ha fermata mi ha detto che lei non aveva la patente, che gliel’avevano ritirata per guida in stato di ebbrezza, che la macchina era stata rubata a un uomo che lei ha ucciso e di cui ha occultato il cadavere nel bagagliaio e che la pistola era nel portaoggetti!
La donna lo guarda e dice:
– Fantastico! E scommetto che le ha detto pure che andavo troppo forte…